Docente a contratto

Workshop Tirocinanti

 

Nasce a Legnano, sotto il segno dello Scorpione. Frequenta il Liceo Classico Daniele Crespi di Busto Arsizio e si laurea in Lettere Moderne con una tesi in Latino medioevale all'Università degli Studi di Milano, nel 1969. Si dedica subito all'insegnamento con convinzione ed entusiasmo, dapprima presso l’I.T.I.S. Antonio Bernocchi di Legnano e, in seguito, presso il Liceo Scientifico Galileo Galilei, sempre nella sua città di nascita. Ma quando il cugino Gianfranco Ferré, intorno al 1970/71, inizia la sua avventura nel mondo della moda e le chiede di aiutarlo, decide di accettare: un approdo quasi casuale ad una realtà del tutto sconosciuta, con regole e codici propri che vanno assimilati ex novo. Per alcuni anni le due esperienze, insegnamento e moda, possono convivere. Poi, con la nascita della griffe Gianfranco Ferré, nel 1978, la dedizione alla moda diviene, necessariamente, totale. Rita Airaghi inizia così la sua carriera che la porterà a diventare Direttore della Comunicazione e delle Relazioni Esterne della Gianfranco Ferré SpA : un ruolo che riassume una serie complessa  di competenze e di responsabilità e che la rende partecipe di tutte le attività, i progetti, i successi dello stilista, fino alla fine del  2005. Fanno infatti capo a lei tutte le attività riguardanti l’Ufficio Stampa e le Pubbliche Relazioni, oltre alla responsabilità delle strategie di comunicazione  e di advertising, a partire dalla pianificazione media. A lei  spetta anche la decisionalità complessiva riguardante gli eventi, testimoni dell’affermazione del marchio in Italia e nel mondo intero. Nel 2007 ha lavorato alla costituzione della Fondazione Gianfranco Ferrè, di cui è da allora Direttore, con la  responsabilità della realizzazione degli obiettivi della Fondazione stessa : innanzitutto quello di conservare, promuovere e diffondere i valori culturali, artistici ed estetici che l’architetto Gianfranco Ferré ha elaborato e testimoniato nella sua vita. Il suo ruolo si articola in una pluralità di attività e di competenze: l’organizzazione di eventi nella sede milanese di via Tortona 37; l’attività di  lectures e conferenze– in sede e non – soprattutto rivolte alla formazione dei giovani, in contatto con le maggiori istituzioni scolastiche non solo milanesi; la partecipazione a mostre, convegni, workshop in ambito moda e design; la  cura di pubblicazioni in  cui l’esperienza ed il lascito creativi  di Gianfranco Ferré sono protagonisti ( “Lezioni di Moda”, 2009, Marsilio editore, e “Gianfranco Ferré Disegni”, 2010, Skira editore). E tutto questo è reso possibile anche grazie alla realizzazione personalmente curata da Rita Airaghi di un data base digitale, in cui è organizzato tutto il materiale che testimonia l’opera di Gianfranco Ferré ( disegni originali, immagini di sfilata, di pubblicità, rassegne stampa, video, testi, e altre testimonianze ).